Publishing Partner: Cambridge University Press CUP Extra Wiley-Blackwell Publisher Login
amazon logo
More Info


New from Oxford University Press!

ad

The Vulgar Tongue: Green's History of Slang

By Jonathon Green

A comprehensive history of slang in the English speaking world by its leading lexicographer.


New from Cambridge University Press!

ad

The Universal Structure of Categories: Towards a Formal Typology

By Martina Wiltschko

This book presents a new theory of grammatical categories - the Universal Spine Hypothesis - and reinforces generative notions of Universal Grammar while accommodating insights from linguistic typology.


New from Brill!

ad

Brill's MyBook Program

Do you have access to Dynamics of Morphological Productivity through your library? Then you can by the paperback for only €25 or $25! Find out more about Brill's MyBook program!


Book Information

   

Title: Il Parlato Nella Scrittura Italiana Odierna
Subtitle: Riflessioni in prospettiva testuale
Written By: Angela Ferrari
Anna-Maria De Cesare Greenwald
URL: http://www.peterlang.com/Index.cfm?vLang=E&vSiteID=4&vSiteName=BookDetail%2Ecfm&VID=430404
Description:

La scrittura italiana contemporanea non lette-raria si è oramai appropriata di
strutture linguistiche che la norma tradizionale confinerebbe al parlato, e che
effettivamente fino a qualche decina d'anni fa appartenevano solo all'orale. Il
fenomeno coinvolge tutti i livelli linguistici: lessico, morfologia, sintassi,
punteggiatura, testo. Ma, al di là di questo suo aspetto 'pan-strutturale', qual è
la reale estensione del fenomeno? Quali le precise forme della sua
manifestazione, e quale la sua ragion d'essere?
Gli studi qui proposti si configurano come un piccolo insieme di analisi di
strutture linguistiche che possono essere considerate come particolarmente
rappresentative e adeguate a offrire un contributo alla comprensione
dell'assorbimento del parlato nella scrittura italiana odierna. Il loro taglio è
volutamente diverso, in modo da individuare le molteplici sfaccettature del
problema. Li accomuna la stessa ipotesi di fondo: lo scritto si appropria di
quelle strutture linguistiche orali che sono provviste di una motivazione
testuale, vale a dire che portano iscritte nella loro forma caratteristiche
semantiche e informative che le rendono preziose per mettere in scena in
modo univoco e trasparente l'architettura del testo.

Contenuto: Angela Ferrari: Premessa - Angela Ferrari: Riflettere sul parlato
nello scritto. Obiettivi, ipotesi, metodi, problemi - Anna-Maria De Cesare: La
scrittura italiana odierna, tra modi dell'italiano parlato e della scrittura anglo-
americana - Letizia Lala: L'incapsulatore anaforico cosa nell'orale e nello
scritto - Magda Mandelli: Le 'vesti' testuali del discorso diretto nel parlato e
nello scritto - Anna-Maria De Cesare: Gli impieghi di ecco nel parlato
conversazionale e nello scritto giornalistico - Angela Ferrari: Repetita iuvant.
Note sulla ripetizione lessicale nella scrittura contemporanea (non letteraria) -
Carlo Enrico Roggia: Una varietà dell'italiano tra scritto e parlato: la scrittura
degli apprendenti - Valeria Buttini: Le dislocazioni sintattiche: un fenomeno
del parlato nello scritto in un corpus di grammatiche per apprendenti stranieri -
Roska Stojmenova: Il fenomeno dell'inserzione sintattica': dai giornali italiani
a La Voce del Popolo di Fiume.

Angela Ferrari è Professore Ordinario di linguistica italiana presso l'Università
di Basilea. La sua ricerca si situa nell'ambito della linguistica del testo teorica
e applicata all'italiano contemporaneo, concentrandosi in particolare sui modi
in cui le scelte lessicali, sintattiche e interpuntive influenzano e sono
influenzate dall'architettura del testo, in generale e nelle sue diverse tipologie.
Dal 2003 al 2009 ha diretto due progetti di ricerca del Fondo Nazionale
Svizzero: La struttura informativa dell'enunciato scritto (in italiano
contemporaneo non letterario) e Le strutture sintattiche dell'orale nella
scrittura italiana contemporanea (non letteraria). Una rivisitazione informativa
e testuale del fenomeno.
Anna-Maria De Cesare è Professore Incaricato di linguistica italiana
all'Università di Basilea. Dal 2003 al 2009 ha partecipato, in quanto
collaboratrice scientifica del Fondo Nazionale Svizzero, a due progetti di
ricerca diretti da Angela Ferrari. Si è occupata soprattutto di lessico (avverbi
modali, focalizzanti e intensificativi) e di sintassi (in particolare dei costrutti
marcati), rilevandone le proprietà nell'ambito della frase, del testo, e in chiave
contrastiva (italiano-inglese, italiano-tedesco).

Publication Year: 2010
Publisher: Peter Lang AG
Review: Not available for review. If you would like to review a book on The LINGUIST List, please login to view the AFR list.
BibTex: View BibTex record
Linguistic Field(s): Sociolinguistics
Writing Systems
Issue: All announcements sent out by The LINGUIST List are emailed to our subscribers and archived with the Library of Congress.
Click here to see the original emailed issue.

Versions:
Format: Paperback
ISBN-13: 9783034304047
Pages: 268
Prices: U.S. $ 70.95
U.K. £ 41.20
Europe EURO 45.80